La cittadina di Châtillon si colloca nel territorio nord-occidentale della regione della Valle d’Aosta, sorgendo in una conca ai piedi del Monte Zerbion, rilievo che raggiunge un’altitudine di 2719 mt., ed in prossimità del Monte Barbeston e dei Monti della Cima Nera.

Si tratta di un centro abitato che sorge sulle valli del fiume Dora Baltea, uno dei principali corsi d’acqua dell’Italia settentrionale, e del torrente Marmore, in quella che viene riconosciuta con il nome di Valtournanche.

Oggi il paese di Châtillon si presenta come un tipico abitato medievale, come possono ben testimoniare le abitazioni più antiche del centro storico, che si presentano come il ricordo più vero ed autentico di questo particolare periodo storico-culturale, ma le sue origini sono molto più antiche, risalenti al periodo della dominazione dell’Impero Romano, sotto il controllo del quale divenne uno dei centri più importanti dell’Italia del nord.

Le vie del centro storico del paese sono custodi di monumenti, edifici e chiese che varrà sicuramente la pena di visitare, tra le costruzioni di Châtillon citiamo quindi la Chiesa Parrocchiale di San Pietro e Paolo, un edificio sacro affiancato da un imponente campanile risalente al 1400, la chiesta è stata rimaneggiata nei primi anni del 1900, la Cappella della Madonna delle Grazie, all’interno della quale è custodita una statua raffigurante la Madonna, il Convento dei Frati Cappuccini, complesso religioso che viene fatto risalire alla prima metà del XVII secolo ed al cui interno sorge una piccola Chiesa dedicata a San Francesco d’Assisi, e per terminare la Chiesa di Sant’Anna, di piccole dimensioni ed eretta al di fuori del paese.

Interessanti sono anche le altre costruzioni che si trovano nel paese di Châtillon, in questo senso vogliamo parlare del Castello Barone Gamba, edificio novecentesco circondato da un parco alberato che copre una superficie di 7000 mq, ma anche del Castello des Rives, costruzione edificata intorno al XII secolo ed oggi ridotta a rudere, il Castello di Châtillon, nel cuore del paese, è un edificio che potrebbe essere fatto risalire al periodo della dominazione romana, anche se naturalmente, nel corso dei secoli ha subito importanti azioni di restauro, oggi il castello è di proprietà privata, ma il suo ampio giardino è aperto al pubblico, ed il Castello di Ussel che, eretto appena fuori l’abitato, viene fatto risalire al 1300 ed è un chiaro esempio di quella che viene riconosciuta come l’Architettura Militare della Valle d’Aosta.




Saint Vincent

Saint Vincent

Informazioni su Saint Vincent


Aosta

aosta

Informazioni sui Aosta


 

 

Courmayeur

courmayeur

Informazioni su Courmayeur

 

Chatillon

Chatillon

Informazioni su Chatillon

 

Cervino

Cervino

Informazioni sul Monte Cervino

 

La Thuille

La Thuille

Informazioni su La Thuille

 

Monte Rosa

Monte Rosa

Informazioni su Monte Rosa