La Valle d’Aosta è una regione del nord-ovest Italia a statuto speciale, una delle più piccole del territorio italiano, in termini di estensione, confina ad ovest con la Francia, che la influenza sotto il profilo linguistico, essendo una buona parte della popolazione bilingue, ad est ed a sud con il Piemonte ed a nord con la Svizzera.

Morfologicamente parlando la regione della Valle d’Aosta si presenta come un territorio prevalentemente montuoso, con grandi valli che si alternano a montagne molto elevate ed innevate per la maggior parte dell’anno. Numerosi sono i massicci che si collocano nella Valle d’Aosta, tra i principali ricordiamo il Monte Bianco che, con i suoi 4810 mt, si presenta non solo come il massiccio più alto della regione, ma di tutta Europa, citiamo anche il massiccio montuoso del Gran Paradiso, che raggiunge i 400 mt e si caratterizza per la presenza di numerosi ghiacciai, il Monte Rosa, alto 4634 mt, sorge a confine tra il territorio italiano e quello svizzero, ponendosi come il massiccio più elevato di questo ultimo, il Monte Cervino, uno dei principali rilievi del complesso delle Alpi, con i suoi 4478 mt di altitudine.

La Valle d’Aosta custodisce nel suo territorio il Parco Naturale del Gran Paradiso, una importante riserva protetta all’interno della quale vivono e vengono tutelate, dal 1922, numerose specie animali protette, quali il camoscio, la marmotta, l’ermellino e lo stambecco, e dove si potranno ammirare panorami che spaziano dalle cime innevate ed i ghiacciai degli alti rilievi montuosi, fino alle valli. Il territorio della Valle d’Aosta si caratterizza per la presenza di una grande valle centrale, che divide la regione in due parti, ed alla quale si affiancano, ad est e a ovest altre valli minori, importanti sia sotto l’aspetto ambientale che sotto quello turistico, presentandosi come mete molto ambite sia in estate, per le temperature gradevoli e la possibilità di praticare escursioni e passeggiate, sia in inverno, quando si riempiono di turisti appassionati di neve e sport. La Valle d’Aosta si rende interessante anche per la presenza di alcune costruzioni antiche, dotate di fascino e particolarità, parliamo naturalmente dei numerosi castelli e delle fortificazioni, in questo senso vogliamo citare il Castello di Fènis, risalente al 1200, il Castello di Verrès, collocato in Val d’Ayas e costruito intorno al XIII secolo, il Castello di Savoia, identificato con una grande villa ottocentesca, il Castello di Bard, eretto nel corso del 1800 per volere della famiglia Savoia, e per terminare il Castello di Issogne, costruito nel corso del XII secolo sui ruderi di un antico edificio di origine romana.




Saint Vincent

Saint Vincent

Informazioni su Saint Vincent


Aosta

aosta

Informazioni sui Aosta


 

 

Courmayeur

courmayeur

Informazioni su Courmayeur

 

Chatillon

Chatillon

Informazioni su Chatillon

 

Cervino

Cervino

Informazioni sul Monte Cervino

 

La Thuille

La Thuille

Informazioni su La Thuille

 

Monte Rosa

Monte Rosa

Informazioni su Monte Rosa